che cosa ho bisogno di conoscere il conteggio dei carboidrati e diabete

Quello che c’è da sapere sul conteggio dei carboidrati e diabete

Qual è il conteggio dei carboidrati?

Qual è il conteggio dei carboidrati ?; Quali alimenti contengono carboidrati ?; Cosa succede quando si mangiano cibi contenenti carboidrati ?; Come può carboidrati conteggio aiutami ?; Quanto carboidrati ho bisogno ogni giorno ?; Come faccio a sapere quanti carboidrati è nei cibi che mangio ?; Posso mangiare dolci e altri cibi e bevande con zuccheri aggiunti ?; Quali sono zuccheri aggiunti ?; Come faccio a sapere se il conteggio dei carboidrati sta lavorando per me ?; Posso usare il conteggio dei carboidrati se sono incinta ?; Dove posso trovare ulteriori informazioni con il conteggio dei carboidrati ?; Punti da ricordare;

Molte organizzazioni forniscono il supporto per i pazienti e medici professionisti. Visualizzare l’elenco completo dei Diabetes Disease Organizzazioni (PDF, 293 KB).

Carboidrati * conteggio, chiamato anche il conteggio carb, è uno strumento di pianificazione del pasto per le persone con diabete di tipo 1 o di tipo 2. conteggio dei carboidrati comporta tenere traccia della quantità di carboidrati nei cibi che mangiamo ogni giorno.

I carboidrati sono uno dei principali nutrienti presenti negli alimenti e bevande. Proteine ​​e grassi sono gli altri elementi nutritivi principali. Carboidrati includono zuccheri, amidi e fibre. conteggio dei carboidrati può aiutare a controllare il livello di glucosio nel sangue, chiamato anche di zucchero nel sangue, i livelli perché i carboidrati influenzano il livello di glucosio nel sangue più di altri nutrienti.

carboidrati sani, come i cereali integrali, frutta e verdura, sono una parte importante di una dieta sana perché possono fornire sia energia e nutrienti, come le vitamine e sali minerali e fibre. Fibra può aiutare a prevenire la stitichezza, abbassare i livelli di colesterolo, e controllare il vostro peso.

Quali alimenti contengono carboidrati?

carboidrati non salutari sono spesso cibi e bevande con zuccheri aggiunti. Anche se i carboidrati malsane possono anche fornire energia, hanno poco o nessun nutrienti. Maggiori informazioni su cui i carboidrati forniscono le sostanze nutrienti per una buona salute e che i carboidrati non sono fornite in tema di salute theernment, cosa ho bisogno di sapere su Mangiare e diabete.

sanno quali alimenti contengono carboidrati; imparare a stimare il numero di grammi di carboidrati negli alimenti che mangiate; sommare il numero di grammi di carboidrati da ogni cibo che si mangia per ottenere il totale per il giorno

La quantità di carboidrati in alimenti viene misurata in grammi. Per contare grammi di carboidrati in alimenti che mangiate, è necessario

cereali, come pane, pasta, pasta, cracker, cereali e riso; frutta, come mele, banane, frutti di bosco, mango, meloni e arance; prodotti lattiero-caseari, come latte e yogurt; legumi, compresi i fagioli secchi, lenticchie e piselli; snack e dolci, come torte, biscotti, caramelle e altri dolci; succhi di frutta, bevande analcoliche, bevande di frutta, bevande sportive, e bevande energetiche che contengono zuccheri; verdura, soprattutto ortaggi “amidacei”, come patate, mais e piselli

Il medico può fare riferimento a un educatore dietista o il diabete che può aiutare a sviluppare un piano di un’alimentazione sana basata sul conteggio dei carboidrati.

Gli alimenti che contengono carboidrati includono

rimanere in buona salute più a lungo; prevenire o ritardare problemi di diabete, come le malattie renali, cecità, danni al sistema nervoso, e la malattia dei vasi sanguigni che può portare ad attacchi cardiaci, ictus, amputazioni e – un intervento chirurgico per rimuovere una parte del corpo; sentirsi meglio e più energico

Le patate, piselli, mais e sono chiamati verdure ricche di amido, perché sono ad alto contenuto di amido. Questi vegetali hanno più carboidrati per porzione di verdure nonstarchy.

.45 X 1.800 calorie = 810 calorie; 810 ÷ 4 = 202,5 ​​grammi di carboidrati

Esempi di verdure nonstarchy sono gli asparagi, broccoli, carote, sedano, fagiolini, lattuga e altre insalate, peperoni, spinaci, pomodori, zucchine e.

Gli alimenti che non contengono carboidrati sono la carne, pesce e pollame; la maggior parte dei tipi di formaggio; noccioline; e oli e altri grassi.

Gli alimenti che contengono carboidrati includono cereali, frutta, latticini, verdura e legumi.

Cosa succede quando si mangiano cibi contenenti carboidrati?

Quando si mangiano cibi contenenti carboidrati, il vostro sistema digestivo rompe gli zuccheri e amidi in glucosio. Il glucosio è una delle forme più semplici di zucchero. Il glucosio poi entra nel flusso sanguigno dal tubo digerente e aumenta i livelli di glucosio nel sangue. L’ormone insulina, che viene dal pancreas o da colpi di insulina, aiuta le cellule in tutto il corpo assorbire il glucosio e lo utilizzano per produrre energia. Una volta che si sposta il glucosio dal sangue alle cellule, i livelli di glucosio nel sangue tornare giù.

conteggio dei carboidrati può aiutare a mantenere i livelli di glucosio nel sangue vicino alla normalità. Mantenere i livelli di glucosio nel sangue il più vicino possibile alla norma può aiutare

Potrebbe anche essere necessario prendere farmaci per il diabete o che hanno iniezioni di insulina per controllare i livelli di glucosio nel sangue. Discutere i vostri obiettivi di glucosio nel sangue con il medico. Gli obiettivi sono numeri che mirare. Per soddisfare i vostri obiettivi, è necessario bilanciare l’assunzione di carboidrati con le medicine di attività e il diabete fisici o iniezioni di insulina.

La quantità giornaliera di carboidrati, proteine ​​e grassi per le persone con diabete non è stata definita, ciò che è meglio per una persona non può essere migliore di un altro. Tutti hanno bisogno di avere abbastanza carboidrati per soddisfare le esigenze del corpo di energia, vitamine e minerali e fibre.

Gli esperti suggeriscono che l’assunzione di carboidrati per la maggior parte delle persone deve essere compresa tra il 45 e il 65 per cento delle calorie totali. Le persone che seguono una dieta a basso contenuto calorico e le persone che sono fisicamente inattivi potrebbero voler puntare l’estremità inferiore di tale intervallo.

Un grammo di carboidrati fornisce circa 4 calorie, quindi dovrete dividere il numero di calorie che si desidera ottenere dai carboidrati per 4 per ottenere il numero di grammi. Per esempio, se si vuole mangiare 1.800 calorie totali al giorno e ottenere il 45 per cento delle calorie dai carboidrati, si dovrebbe mirare per circa 200 grammi di carboidrati al giorno. Si potrebbe calcolare tale importo come segue

Avrete bisogno di diffondere l’assunzione di carboidrati per tutta la giornata. Un educatore dietista o il diabete può aiutare a imparare ciò che gli alimenti da mangiare, quanto mangiare, e quando mangiare in base al peso, livello di attività, i farmaci, e gli obiettivi di glucosio nel sangue.

Dovrete imparare a stimare la quantità di carboidrati in alimenti in genere si mangia. Ad esempio, le seguenti quantità di alimenti ricchi di carboidrati contengono ciascuno circa 15 grammi di carboidrati

Alcuni alimenti sono così basso contenuto di carboidrati, che non si possono avere a contarli a meno che non si mangia grandi quantità. Ad esempio, le verdure più nonstarchy sono a basso contenuto di carboidrati. Una porzione 1/2-tazza di verdure cotte nonstarchy o una tazza di verdure crude ha solo circa 5 grammi di carboidrati.

Come può contare carboidrati mi aiuta?

Come si diventa familiarità con quali alimenti contengono carboidrati e quanti grammi di carboidrati sono in cibo che si mangia, il conteggio dei carboidrati sarà più facile.

una fetta di pane; una tortilla 6 pollici; 1/3 tazza di pasta; 1/3 tazza di riso; 1/2 tazza di frutta in scatola o fresco o succo di frutta o un piccolo pezzo di frutta fresca, come una piccola mela o arancione; 1/2 tazza di fagioli borlotti; 1/2 tazza di verdure ricche di amido come le patate schiacciate, grano cotto, piselli o fagioli; 3/4 tazza di cereali secchi o 1/2 tazza di cereali cotti; 1 cucchiaio di gelatina

il cibo è formato del servizio – come ad esempio una fetta o 1/2 tazza; i grammi totali di carboidrati per porzione; altre informazioni nutrizionali, tra cui le calorie e la quantità di proteine ​​e grassi per porzione

zuccherate bevande analcoliche, bevande di frutta, bevande sportive e bevande energetiche; dessert a base di cereali, come torte, biscotti e ciambelle; dolci e prodotti a base di latte, come il gelato, yogurt zuccherato e latte zuccherato; caramella

lo zucchero, lo zucchero grezzo, zucchero di canna e zucchero invertito, una miscela di fruttosio e glucosio; sciroppo di mais e sciroppo di malto; alto contenuto di fruttosio sciroppo di mais, spesso usato nelle bevande analcoliche e succhi di frutta; miele, melassa, e nettare di agave; destrosio, fruttosio, glucosio, lattosio e saccarosio

Quello che ho bisogno di sapere sulla preparazione per la gravidanza, se ho il diabete; Quello che ho bisogno di sapere su diabete gestazionale

È possibile scoprire quanti grammi di carboidrati sono gli alimenti che mangiate controllando le etichette nutrizionali sulle confezioni degli alimenti. Di seguito è riportato un esempio di etichetta nutrizionale

Quanto carboidrati ho bisogno ogni giorno?

etichette nutrizionali vi dicono i grammi totali di carboidrati per porzione, insieme informazioni withother nutrizione.

www.diabetes.org/mfa-recipes/~~V -a strumento di calcolo delle calorie e carboidrati dalla American Diabetes Association (ADA); www.nal.usda / fnic / foodcomp / ricerca -un database on-line da parte del Dipartimento americano di Lab Agricoltura nutrienti dati

conteggio dei carboidrati è uno strumento di pianificazione del pasto per le persone con diabete di tipo 1 o di tipo 2. conteggio dei carboidrati comporta tenere traccia della quantità di carboidrati nei cibi che mangiamo ogni giorno .; I carboidrati sono uno dei principali nutrienti presenti negli alimenti e bevande. Carboidrati includono zuccheri, amidi e fibre .; conteggio dei carboidrati può aiutare a controllare il livello di glucosio nel sangue, chiamato anche di zucchero nel sangue, i livelli perché i carboidrati influenzano il livello di glucosio nel sangue più di altri nutrienti .; I carboidrati sono una parte importante di una dieta sana perché forniscono energia. La maggior parte dei cibi che contengono carboidrati contengono anche importanti vitamine e minerali. Molti alimenti che contengono carboidrati sono buone fonti di fibra, che può aiutare a prevenire la stitichezza, abbassare i livelli di colesterolo, e controllare il vostro peso .; Per contare i carboidrati, è necessario sapere quali alimenti contengono carboidrati e imparare a stimare il numero di grammi di carboidrati negli alimenti che mangiate. Poi si aggiungerà il numero di grammi di carboidrati da ogni cibo che si mangia per ottenere il totale per il giorno .; Gli alimenti che contengono carboidrati includono cereali, frutta, latticini, ortaggi, legumi, snack e dolci, e le bevande che contengono zucchero. Quando si mangia carboidrati, il vostro sistema digestivo rompe gli zuccheri e amidi in glucosio .; Per soddisfare i vostri obiettivi di glucosio nel sangue, è necessario bilanciare l’assunzione di carboidrati con l’attività fisica e farmaci per il diabete o colpi di insulina .; le etichette nutrizionali sulle confezioni alimentari indicano le dimensioni del cibo che serve, i grammi totali di carboidrati per porzione, e altre informazioni nutrizionali .; Alimenti e bevande con zuccheri aggiunti sono alimenti ad alto contenuto di carboidrati, che sono spesso ricchi di calorie e povera di vitamine, minerali e fibre. cereali ricchi di fibre integrali, frutta, verdura e fagioli sono scelte più saggi.

etichette nutrizionali vi dicono

Se si dispone di due porzioni invece di uno, come ad esempio una tazza di fagioli borlotti, invece di 1/2 tazza, si moltiplica il numero di grammi di carboidrati in un esempio che serve-per, 15 per due per ottenere il numero totale di grammi di carboidrati-30.

Per scoprire la quantità di carboidrati in alimenti fatti in casa, è necessario stimare e sommare i grammi di carboidrati dagli ingredienti. È possibile utilizzare i libri o siti web che elencano il contenuto tipico di carboidrati di prodotti fatti in casa per stimare la quantità di carboidrati in una porzione.

È anche possibile pesare gli alimenti con una scala o una misura pari con misurini o cucchiai di stimare la quantità di carboidrati. Ad esempio, se un etichetta nutrizionale mostra che 1 1/2 tazze di cereali contengono 45 grammi di carboidrati, quindi 1/2 cup avrà 15 grammi di carboidrati e 1 tazza avrà 30 grammi di carboidrati.

Alcuni ristoranti offrono informazioni nutrizionali che elenca grammi di carboidrati. È inoltre possibile utilizzare gli elenchi di cibo conteggio dei carboidrati per stimare la quantità di carboidrati in pasti al ristorante. Vedere “Dove posso trovare ulteriori informazioni con il conteggio dei carboidrati? Per alcune risorse.

Come faccio a sapere quanti carboidrati è nei cibi che mangio?

Sì, si può mangiare dolci e altri cibi e bevande con zuccheri aggiunti. Tuttavia, si dovrebbe limitare l’assunzione di questi cibi ad alto contenuto di carboidrati e bevande, perché sono spesso ad alto contenuto di calorie e povera di vitamine, minerali e fibre. cereali ricchi di fibre integrali, frutta, verdura e fagioli sono scelte più saggi.

Posso mangiare dolci e altri cibi e bevande con zuccheri aggiunti?

Invece di mangiare dolci ogni giorno, provare a mangiare in piccole quantità di tanto in tanto in modo da non riempire sugli alimenti che sono a basso contenuto di nutrizione. Chiedi al tuo educatore dietista o diabete circa comprese le caramelle nella vostra dieta.

Quali sono zuccheri aggiunti?

zuccheri aggiunti sono varie forme di zuccheri aggiunti agli alimenti o bevande durante la lavorazione o la preparazione. zuccheri presenti in natura, quali quelli in latte e frutta non sono zuccheri aggiunti, ma sono carboidrati. Le fonti più comuni di zuccheri aggiunti per gli americani sono

Come faccio a sapere se il conteggio dei carboidrati sta lavorando per me?

Leggendo la lista degli ingredienti per alimenti e bevande può aiutare a trovare zuccheri aggiunti, come ad esempio

Per un piano di mangiare sano, limitare alimenti e bevande con zuccheri aggiunti.

Controllare i livelli di glucosio nel sangue può aiutare a capire se il conteggio dei carboidrati sta lavorando per voi. È possibile controllare i livelli di glucosio nel sangue utilizzando un misuratore di glucosio.

Si dovrebbe anche avere un esame del sangue HbA1c almeno due volte l’anno. Il test A1C riflette la quantità media di glucosio nel sangue nel corso degli ultimi 3 mesi.

Se i livelli di glucosio nel sangue sono troppo alti, potrebbe essere necessario apportare modifiche nella vostra dieta o altri cambiamenti di stile di vita. Ad esempio, potrebbe essere necessario fare scelte alimentari più saggio, essere fisicamente più attivi, o apportare modifiche ai farmaci per il diabete. Parlate con il vostro medico su quali cambiamenti è necessario fare per controllare i livelli di glucosio nel sangue.

Posso usare il conteggio dei carboidrati se sono incinta?

Se si utilizza una pompa per insulina o prendere più di un colpo di insulina al giorno, si rivolga al medico come regolare l’insulina quando si mangia qualcosa che non è nel vostro consueto piano di mangiare.

Dove posso trovare ulteriori informazioni con il conteggio dei carboidrati?

Punti da ricordare

Guida di pronuncia

È possibile utilizzare il conteggio dei carboidrati per aiutare a controllare i livelli di glucosio nel sangue quando si è incinta. Incontro i vostri obiettivi di glucosio nel sangue durante la gravidanza è importante per la vostra salute e del vostro bambino. di glucosio nel sangue durante la gravidanza può danneggiare il bambino e aumentare le probabilità del bambino di avere il diabete di tipo 2 più tardi nella vita.

Le donne con diagnosi di diabete gestazionale, un tipo di diabete che si sviluppa durante la gravidanza-può anche utilizzare il conteggio dei carboidrati per aiutare a controllare i loro livelli di glucosio nel sangue.

Parlate con il vostro medico sull’utilizzo di conteggio dei carboidrati per raggiungere gli obiettivi di glucosio nel sangue durante la gravidanza.

Maggiori informazioni sul diabete durante la gravidanza è fornita in temi di salute theernment

Internet ha strumenti conteggio dei carboidrati che consentono di immettere un tipo di cibo e scoprire che cosa nutrienti l’alimento contiene, tra cui i carboidrati. Prova a visitare questi siti

Molti libri di conteggio dei carboidrati e la pianificazione del pasto per le persone con diabete sono a disposizione. L’ADA ha diversi libri disponibili per l’acquisto presso www.shopdiabetes.org.

Il National Institute of Diabetes e Digestiva e Malattie renali verno) e altri componenti del verno theernment) condurre e sostenere la ricerca in molte malattie e condizioni.

Quali sono, e sono loro giusto per te ?; fanno parte della ricerca clinica e nel cuore di tutti i progressi della medicina. cercare nuovi modi per prevenire, individuare o curare le malattie. I ricercatori hanno anche utilizzare per cercare in altri aspetti della cura, come il miglioramento della qualità della vita per le persone con malattie croniche. Scopri se sono giusto per te.

Quali sono aperti ?; che sono attualmente aperte e stanno reclutando possono essere visualizzati in www.ClinicalTrials.

Queste informazioni possono contenere contenuti su farmaci e, se assunto come prescritto, le condizioni in cui trattano. Se preparato, questo contenuto incluso le informazioni più aggiornate disponibili. Per aggiornamenti o per le domande su tutti i farmaci, contattare la statunitense Food and Drug Administration al numero verde 1-888-INFOernment (1-888-463-6332) oppure visitare il sito wwwernment. Consultare il proprio medico per ulteriori informazioni.

Theernment desidera ringraziare; Marion J. Franz, M.S., R.D., L.D., C.D.E., nutrizione Concetti di Franz, Inc., Speranza Warshaw, M.M.Sc., R.D., C.D.E., Speranza Warshaw Associates, LLC

Fauquier Wellness Center e Inova Diabetes Group Support Center per facilitare la sperimentazione sul campo di questa pubblicazione.

dicembre 2013