farmaci della tiroide, test e trattamenti

delle donne Tendenze Salute

Il medico può diagnosticare ipertiroidismo e ipotiroidismo testando i livelli di ormoni tiroidei nel sangue. I medici misurano ormoni secreti dalla tiroide stessa, così come l’ormone tiroideo motivando (TSH), una sostanza chimica rilasciata dalla ghiandola pituitaria che innesca la produzione di ormoni nella tiroide.

Con Charlotte LatvalaThey dire cambiamento è buona, ma di certo non si sente in questo modo quando il worl; sembra essere fuori controllo. Seguire queste verità che guidano da Ariane d; Latérade, autore del nuovo libro i primi 30 giorni, e questo è exactl; quanto tempo ci vorrà di essere in grado di affrontare le sorprese della vita con confidenc; l’ottimismo e la speranza; Lo ammetto: io odio il cambiamento. E ‘solo la primavera e mi sento già uneas; circa il mio figlio più piccolo, la mia bambina, a partire scuola dell’infanzia in autunno. IO’; non…

Per identificare la causa di ipertiroidismo, i medici utilizzano spesso radioattivi prove di ioduro di assorbimento, che monitorare la quantità di ioduro assorbita dalla tiroide. Ioduro, ottenute dagli alimenti che mangiamo, è un ingrediente chiave nella produzione di ormone tiroideo, quindi la quantità di ioduro tiroide assorbe è un indicatore affidabile di quanto ormone della ghiandola produce. Per questo test, il medico pone uno strumento sopra il collo per misurare la quantità di radioattività di fondo c’è. Quindi, è necessario ingoiare una piccola quantità di ioduro radioattivo in forma liquida o capsule. Dopo un tempo prestabilito (di solito 4-6 ore e dopo 24 ore), il medico ancora una volta pone uno strumento sopra il collo per misurare la quantità di ioduro radioattivo ha raccolto nella vostra tiroide.

Se il test indica che la ghiandola sta raccogliendo quantità eccessive di ioduro, il medico può quindi effettuare una scansione ioduro assorbimento radioattivo. In questo test, il medico utilizza una speciale pellicola per creare un’immagine che mostra la posizione esatta del ioduro radioattivo nella tiroide. La scansione rivelerà, per esempio, se il ioduro sta raccogliendo in noduli, indicando che i noduli sono responsabili per la produzione di ormoni in eccesso. Se la scansione mostra che il ioduro viene equamente in tutto il tessuto, tutta la tiroide è coinvolto nella produzione in eccesso.

I noduli che compaiono improvvisamente sono in genere le cisti piene di liquido e sono spesso benigne. Essi possono essere valutati con un esame ecografico non invasivo. Se gli esami del sangue indicano che i noduli sono la produzione in eccesso di ormone tiroideo, il medico può trattare per l’ipertiroidismo.