giovani mamme che affrontano la fibromialgia

Quando stai con diagnosi di fibromialgia nel vostro 20s, la fatica, il dolore cronico, e altri insulti quotidiani della condizione può chiamare una brusca frenata a tutte le gioie della gioventù. Come un membro del ‘s comunità fibromialgia mette, la fibromialgia può farti sentire come se fossi “22 in corso 80.”

Lei è una giovane mamma di 20 anni con 14 mesi ea 2 anni. Lei e un altro giovane madre, 23 anni, giunta alla comunità di fibromialgia a condividere le loro lotte con fibromialgia.

“Non posso fare il bucato, lavare i miei piatti, pulire casa mia o anche prendere cura dei miei figli a destra,” dice. “Non ho vita intima con mio marito a causa del mio dolore costante e la fatica, siamo sull’orlo del divorzio e non posso biasimare perché è sposata con uno zombie. Torno a casa dal lavoro per tutto il giorno, e vado a dormire. E svegliarsi tutta la notte per il dolore o ansia. E alzarsi alle 5 del mattino per fare tutto da capo. ”

Una serie di sostenitori sua assicuro che lei non è sola nella sua depressione e sentimenti di disperazione. Essi condividono le loro saghe, e, come questa giovane madre, che hanno partirono da un medico all’altro, spesso viene detto “è tutto nella tua testa”. I sostenitori di lei spingono a sfruttare la cassetta degli attrezzi delle risorse presenti nella comunità fibromialgia. Molti suggeriscono che lei dovrebbe visitare un reumatologo – se non ha già – perché reumatologi sono gli specialisti che conoscono di più di fibromialgia.

Il secondo giovane mamma che ha fibromialgia anche ha tre bambini, età 4 e sotto. Scrive di sentirsi frustrato perché lei non potrà mai fare le cose che vuole con loro, e colpevole che fa male, quando anche il suo tocco.

Una mamma, che aveva i bambini di età simili quando le fu diagnosticato, offre raccomandazioni pratiche dalla sua esperienza. Quando lei non poteva andare a un picnic scuola, hanno invitato gli amici più e aveva un picnic a casa sul pavimento. “Abbiamo fatto cose come concerti privati ​​per concerti della scuola mi mancava. O amici loro e il video li prenderebbero per me, allora avremmo notte di film con popcorn e le opere. “Teneva suo letto in sala da pranzo o il salotto, dove potrebbe essere più vicino ai ragazzi. “Potrei cuocere in una pentola di coccio da letto, e quando ho potuto ottenere il mio piccolo chef e ho cucinato insieme.”

Altri membri della comunità suggeriscono una serie di altre strategie di coping, tra cui rilievi di riscaldamento e docce calde prima di dormire. Un membro raccomanda vivamente che lei ha i suoi livelli di vitamina D controllato.

“Non c’è luce alla fine solo continuano a essere persistente come suona come sei”, dice una donna. “Non importa quanto male ci si sente non mollare. Non è tutto nella tua testa e non lasciare che l’opinione di chiunque ti fanno pensare il contrario.